Pranzo di Natale: dal menù a come apparecchiare la tavola

Mancano 5 giorni a Natale e ancora non sai cosa preparare? Non preoccuparti, ecco i consigli di Giuseppe Mulargia e Francesco Bello, chef e maître di FH55 Grand Hotel Palatino di Roma.

Scegli un menù legato alla tradizione

Natale è sinonimo di tradizione e puntare su un menù classico, non deluderà nessuno dei tuoi ospiti. Fai attenzione anche se tra gli invitati ci sono intolleranti al glutine o vegetariani.
Ecco le dritte di Giuseppe per un menù natalizio all’insegna della cucina romana.

FH55 Grand Hotel Palatino Roma pranzo di Natale
Giuseppe, Chef FH55 Grand Hotel Palatino

“Per un antipasto stuzzicante, consiglio i carciofi alla romana o, in alternativa alla giudia, accompagnati da un fritto misto di verdure dell’orto. Un primo caratteristico della cucina romana, e tipico del periodo di Natale, è senza dubbio la stracciatella, un brodo di carne con piccoli straccetti di uova. Per un secondo di sicuro successo, le costolette di abbacchio panate e fritte alla romana, accompagnate da cicoria e puntarelle”.

FH55 Grand Hotel Palatino Roma pranzo di Natale

Per gli amanti del pesce o per il menù della Vigilia di Natale, Giuseppe suggerisce invece la zuppetta di broccoli e arzilla, minestra preparata con la razza chiodata, detta arzilla, e per secondo baccalà fritto alla romana o capitone.
Per dessert l’immancabile Pangiallo, un classico dolce natalizio romano a base di frutta secca e riconoscibile dal caratteristico colore giallo della glassa.

La ricetta del Pangiallo

Ingredienti:
100 gr di farina 00; 100 gr di mandorle sgusciate; 100 gr di noci; 100 gr di pinoli; 150 gr di uva sultanina; 50 gr di cedro; 150 gr di fichi secchi; 100 gr di nocciole; 100 gr di cioccolato fondente; 1 uovo.
Procedimento:
Sminuzzare le frutta secca al coltello fino a formare un impasto grossolano. Unire il cioccolato sciolto a bagnomaria e la farina. Se il composto non fosse ben amalgamato, aggiungere 2 cucchiai di miele. Formare un panetto con l’impasto, spennellare la superficie con il rosso d’uovo e infornare a 170° per 35 minuti.

FH55 Grand Hotel Palatino Roma pranzo di Natale

Dove acquistare prodotti freschi per il menù di Natale

Roma è ricca di mercati rionali settimanali dove trovare alimenti di stagione e di buona qualità.
“Il più caratteristico– sostiene Giuseppe – è quello di Campo dei Fiori, che è anche il più antico. Risale al 1869, quando le vignarole arrivavano dalla campagna e pulivano la verdura direttamente in piazza”.
“Per chi invece vuole accaparrarsi il pesce fresco per la cena della Vigilia, la sera del 23 dicembre da non perdere il cottìo di Natale, una vera e propria asta del pesce, tradizione risalente all’Ottocento”.

Come allestire una perfetta tavola di Natale

Per una tavola natalizia calda e raffinata, non occorrono grandi addobbi: sono sufficienti piccoli dettagli ben disposti.
Francesco Bello, maître di FH55 Grand Hotel Palatino di Roma, ogni giorno coordina le attività del ristorante Le Spighe. Insieme al suo staff, fa in modo che gli ospiti siano a loro agio e soddisfatti in ogni esigenza.

FH55 Grand Hotel Palatino Roma pranzo di Natale
Francesco, Maître FH55 Grand Hotel Palatino

“Per l’allestimento della tavola di Natale consiglio la semplicità: l’apparecchiatura deve sussurrare il Natale, non esibirlo in modo vistoso. Sceglierei un sottopiatto elegante, posate di portata adeguate al menù, un bel calice per il vino e un tovagliolo piegato a ventaglio. Su un tovagliato bianco, suggerisco di dare degli accenni natalizi attraverso l’uso di foglie, chicchi di melograno o rametti di agrifoglio”.

FH55 Grand Hotel Palatino Roma pranzo di Natale

Se ti piace festeggiare il Natale fuori casa, ti invitiamo a degustare le ricette romane di Giuseppe al ristorante Le Spighe. Ti faremo trascorrere un Natale senza pensieri, in totale relax con la tua famiglia.

Ecco il nostro menù:
Carciofo stufato alla romana
Mezze maniche broccolo romano e arzilla
Costolette d’abbacchio fritte
Dolci della tradizione natalizia (Panettone,Pandoro,frutta secca)
Acqua,vino e caffè
35 € a persona.

Per info e prenotazioni è scrivere a ristorante@hotelpalatino.com oppure telefonare allo 06/4814927

 

Francesca Pallecchi
Redattrice

Tra un post e l’altro mi diletto con qualche concertino, un buon libro e un pizzico di meditazione. Ma niente mi rende più felice di viaggiare per il mondo zaino in spalla. Il mio motto è: l’importante è partire!

Leave A Reply