Vacanze al femminile a Firenze: una piccola guida per chi viaggia da sola o con le amiche

Sono sempre di più le donne che decidono di partire da sole. In questo post suggeriamo 9 idee per una vacanza tutta al femminile, per conciliare la voglia di fare nuove esperienze con la possibilità di dedicare del tempo solo a sé.

4 luoghi di Firenze da vedere per chi viaggia da sola o insieme alle amiche

Museo Salvatore Ferragamo: un tuffo nel Made in Italy

Creatività e capacità tecnica sono l’essenza di questo museo che custodisce la storia di Ferragamo, icona della moda italiana: dai modelli creati per Marilyn Monroe, Greta Garbo e Audrey Hepburn alla prima zeppa di sughero, brevettata nel 1936 e copiata in tutto il mondo.

Museo Ferragamo, campionario storico di calzature femminili
Museo Salvatore Ferragamo

Palazzo Spini Feroni – Piazza Santa Trinità 5/R. Biglietto: 8 €. Ingresso gratuito la prima domenica del mese.

La Statua della Libertà a Firenze? Sì, nella Chiesa di Santa Croce

Anche Firenze ha la sua Statua della Libertà, che ha ispirato Auguste Bartholdi per la creazione della famosa sorella di New York!

Statua della libertà della poesia, all'interno della Basilica di Santa Croce
Statua della Libertà di Firenze – Basilica di Santa Croce

Scolpita da Pio Fedi tra il 1870 e il 1883 per il mausoleo di Giovanni Battista Niccolini, la statua è all’interno della Basilica di Santa Croce e rappresenta la libertà della poesia: nella mano sinistra una ghirlanda d’alloro, in quella destra una catena spezzata e in testa una corona con 8 raggi.

Museo della Moda e del Costume a Palazzo Pitti. Non solo per le fashion addicted

Oltre 6.000 pezzi, tra abiti e accessori, dal XVIII secolo ad oggi,per un viaggio nell’evoluzione del costume in una scenografia d’eccezione: Palazzo Pitti (Palazzina della Meridiana).

Tra i pezzi forti, gli abiti funebri di Cosimo I de’ Medici, Eleonora di Toledo, del figlio don Garzia e i costumi dell’attrice Eleonora Duse.
Piazza Pitti, 1. Biglietto: intero 10 €; ridotto 2 €.

La street art di #LeDiesis che celebra le superdonne

Sono comparse in occasione dell’8 marzo 2019, le otto opere di #LeDiesis. Un omaggio alle tante sfaccettature di ogni donna: dalla sensualità di Sofia Loren (Via delle Caldaie) all’intelligenza della Montalcini (Via delle Oche).

La street art di #LeDiesis che celebra le superdonne: Sofia Loren (Via delle Caldaie)
Sofia Loren (Via delle Caldaie) – #LeDiesis

E ancora Nefertiti (Via Toscanella), Donne in niqab (Via del Fico) e Uma Thurman (Chiasso di Manetto).

5 esperienze fiorentine a misura di viaggiatrice donna

Alla Piccola Farmacia Letteraria un libro per ogni stato d’animo

Entrare nella Piccola Farmacia Letteraria è un’esperienza che nutre l’anima, la mente e il cuore: i libri, catalogati a seconda delle emozioni, diventano pillole letterarie che curano ogni amarezza.

Ogni libro è corredato da un bugiardino con indicazioni terapeutiche, posologia ed effetti collaterali. Sicuramente un originale souvenir.
Via di Ripoli, 7/R.

Di che stagione sei? Scoprilo con una seduta di Armocromia

Una coccola di 2 ore, durante la quale Barbara Bianchi, avvalendosi di tessuti di varie sfumature, studierà il tuo volto e la tua silhouette per scoprire le tonalità che più si addicono a valorizzare la luminosità della tua pelle e l’armoniosità del tuo corpo. Tra una chiacchiera e l’altra anche trucco personalizzato e consigli sugli accessori da indossare.

Di che stagione sei? scoprilo con una seduta di Armocromia

Salone B&G Via dei Mille 64/R. Tel. +39 055 577907

A spasso con il cavalletto: un giorno di pittura e disegno en plein air

Giardini fioriti, palazzi storici e vicoli caratteristici: ogni angolo di Firenze nasconde un fascino particolare, che può ispirare anche gli animi meno artistici.

classi d'arte di un giorno, un'esperienza artistica immersiva

L’Accademia del Giglio organizza regolarmente classi d’arte di un giorno pensate per le viaggiatrici che hanno poco tempo da trascorre a Firenze, ma non vogliono rinunciare a un’esperienza artistica immersiva.

Shopping con pausa tè all’Officina Profumo Santa Maria Novella

In attività dal 1612, l’Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella è la farmacia più antica d’Europa. Le sale, con affreschi trecenteschi e arredi originali dell’Ottocento, da sole valgono la visita.

profumi, saponi, cosmetici, candele e distillati: prodotti che hanno secoli di vita
Officina Profumo – Farmaceutica di Santa Maria Novella

Al suo interno profumi, saponi, cosmetici, candele e distillati: prodotti che hanno secoli di vita, come l’Acqua della Regina, profumo preferito di Caterina de’ Medici, o l’alchermes del 1743. Dopo lo shopping, merita una pausa alla tisaneria, per una tazza di tè o un infuso.
Via della Scala,16.

Un po’ di musica: ce n’è per tutti i gusti!

Per le appassionate dell’opera l’ex chiesa di Santa Monica propone le più belle arie d’opera di Puccini, Mozart e Verdi in un ambiente intimo e suggestivo. Per le giovani amanti del Jazz, il Jazz Club organizza concerti e dj set tra candele e quadri di leggende musicali. Per le nostalgiche del piano bar all’italiana, Gilò è la soluzione: in una cornice in stile Art Deco, ogni sera musica dal vivo con le melodie dei grandi successi italiani e stranieri.

Se viaggi da sola non dimenticare la sicurezza!

Per le donne che viaggiano da sole la notte a Firenze, è disponibile il servizio Taxi in Rosa. Dalle 22.00 alle 4.00 le donne sole possono chiamare la linea preferenziale al numero + 39 055 4361904 saltando la coda delle chiamate.
Utile anche l’app Wher, una sorta di app-navigatore, dove è una community di donne a consigliare le strade da percorrere in base alle zone, agli orari e alle proprie esperienze.

 

Francesca Pallecchi
Redattrice

Tra un post e l’altro mi diletto con qualche concertino, un buon libro e un pizzico di meditazione. Ma niente mi rende più felice di viaggiare per il mondo zaino in spalla. Il mio motto è: l’importante è partire!

 

Leave A Reply