Quando un evento è fonte d’ispirazione per i partecipanti

Qual è l’ultima volta che hai partecipato a un evento che ti ha davvero ispirato? I format esperienziali hanno la capacità di coinvolgere le persone, a tal punto da stimolare l’esplorazione di sé e l’adozione di punti di vista alternativi: l’obiettivo è innescare un cambiamento per migliorare personalmente e professionalmente.

Ne è esempio il workshop di sviluppo professionale International Baccalaureate® (IB), organizzato al Centro Congressi il Globo – FH Grand Hotel Mediterraneo di Firenze dall’8 al 10 giugno 2018. L’evento ha l’obiettivo di preparare e formare dirigenti scolastici e insegnanti ai programmi IB per studenti, attingendo dall’esperienza di una rete di educatori IB in tutto il mondo.

8-9-10 giugno 2018: Workshop di sviluppo professionale International Baccalaureate® (IB) presso il Centro Congressi il Globo – FH Grand Hotel Mediterraneo di Firenze

Ma andiamo con ordine. Che cos’è IBO?

L’International Baccalaureate® Organization (IBO) è una fondazione no-profit che offre una formazione internazionale attraverso 4 programmi educativi certificati che incoraggiano sia il rendimento personale che accademico e rivolti a studenti di età compresa tra i 4 ei 19 anni. Per insegnare i programmi IB, le scuole devono essere autorizzate da IBO e gli insegnanti devono frequentare un apposito percorso formativo.

La missione di IBO è creare un mondo migliore attraverso l’educazione. Oggi il metodo IB è insegnato in 4.871 scuole a 1,4 milioni di studenti, in 153 paesi.

Le caratteristiche di un evento esperienziale

Lo sviluppo professionale di International Baccalaureate® (IB) identifica le migliori pratiche di insegnamento e crea vere e proprie esperienze trasformative per gli educatori di tutto il mondo, in modo che questi possano fare lo stesso per gli studenti.

International Baccalaureate® (IB) crea vere e proprie esperienze trasformative per gli educatori di tutto il mondo

Quali sono gli elementi distintivi di un workshop che stimola il cambiamento e la crescita?

Ne parliamo con Bianca van Oort van Weelie, Delivery Contract & Events Associate Manager di IBO.

  1. Apertura di pensiero
    “I nostri workshop si basano su attività che incoraggiano l’esplorazione di sé e la cooperazione. Dopo 15 ore di sessioni, concentrate in 2 giorni e mezzo, gli insegnanti si sentono ispirati e tornano alle loro scuole con nuove competenze, idee originali e approcci educativi innovativi”.
  2. Mettersi in gioco
    “Attraverso varie attività interattive, cerchiamo di sviluppare negli insegnati le stesse abilità che vogliamo stimolare negli studenti; gli educatori si mettono in gioco per interiorizzare il metodo IB e trasmetterlo ai ragazzi. Inostri principi educativi sono: essere curiosi, rimanere informati, stimolare il pensiero, essere comunicativi e corretti, avere una mentalità aperta, prendersi cura di sé e degli altri, essere equilibrati e riuscire ad assumersi rischi e responsabilità.

Idee originali e approcci educativi innovativi per preparare e formare dirigenti scolastici e insegnanti ai programmi IB per studenti

  1. Confronto e condivisione
    “I nostri partecipanti tornano dall’evento più forti ed entusiasti, sia grazie al confronto con il leader IB che ha condotto il workshop, sia grazie allo scambio e alla condivisione di esperienze, idee e risorse con i colleghi insegnanti, provenienti da tutto il mondo. Ogni workshop è grande fonte d’ispirazione”.

Per un evento che stimola il pensiero ci vuole una location che faciliti l’ispirazione!

Come può una sede congressuale favorire un evento interattivo centrato sul confronto e sull’apertura?

Location flessibile, accogliente, puntuale nel servizio e pronta a rispondere al cambiamento

Per contribuire al successo dell’evento, la location deve essere flessibile, accogliente, puntuale nel servizio e pronta a rispondere al cambiamento.

Bianca racconta: “Abbiamo organizzato il nostro primo evento a FH Grand Hotel Mediterraneo nel novembre 2011. Da allora, la struttura è diventata nostro partner affidabile. Ogni anno organizziamo qui il nostro evento, sia perché possiamo contare su un ampio numero di camere e sale, sia per l’ottimo livello di servizio. Inoltre la struttura è alle porte del centro storico di Firenze, città meravigliosa, che contribuisce a creare un’esperienza ancora più speciale per tutti gli insegnanti che partecipano al nostro workshop.”

Ampio numero di camere e sale con ottimo livello di servizio fornito dallo staff

Il livello del servizio è strettamente connesso con le qualità dello staff della location e con la sua capacità di entrare in sintonia con i referenti dell’evento.

Uno dei principali vantaggi della struttura – continua Bianca – è la bella squadra di persone che ci aiuta nell’organizzazione del workshop, che va sempre al di sopra delle nostre aspettative e del semplice supporto logistico. Ogni anno, non vediamo l’ora di tornare a Firenze per incontrare di nuovo tutto il team, un team motivato che aggiunge valore alla qualità del servizio, proprio grazie alla sua componente umana e personale”.

 

Francesca Pallecchi
Redattrice

Tra un post e l’altro mi diletto con qualche concertino, un buon libro e un pizzico di meditazione. Ma niente mi rende più felice di viaggiare per il mondo zaino in spalla. Il mio motto è: l’importante è partire!

Leave A Reply